sabato 20 ottobre 2012

Periodo "blu" - turchese e co.

Dal 1901 al 1904 Picasso attraversò il suo "periodo blu"  nel quale dipinse in maniera monocromatica utilizzando il colore blu in tutte le sue sfumature! Questo colore fu scelto da Picasso per la sua valenza espressiva, ma anche psicologica: con il blu superava la descrizione naturalistica per andare oltre in una dimensione sacra e sentimentale.
Il blu è un colore primario, nella psicologia del colore rappresenta la notte, la passività, la quiete. E’ il colore della mediazione, delle sensazioni, del cielo, della trascendenza dell'eterno dell’infinito impenetrabile e misterioso. In natura è il colore dell’acqua, del mare, ma anche del cielo. Chi lo preferisce desidera situazioni serene, armonia ed intesa profonda nelle relazioni umane. In Cromoterapia è un colore calmante e rasserenante.
Guarda caso è stato sempre il mio colore preferito, anche se abbandonato temporaneamente negli ultimi anni, ma la passione a volte si risveglia e mentre le passerelle, il design, l'arredamento ripropongono varie tonalità e insoliti accostamenti...io attraverso il mio nuovo periodo blu!!!
 




 
 
 

Per vedere altri accostamenti e anche altri colori seguimi su Pintertest: http://pinterest.com/luciamarc/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...