venerdì 27 dicembre 2013

Stella panbrioche salata

Ieri, Santo Stefano, tutti stufi di abbuffate tranne me che a tavola mi sono mantenuta leggera, quindi per cena ho preparato questa bella e buona stella. Vista spesso in varie versioni, ne ho fuse un po e sono arrivata ad una mia ricetta.
Siccome ha riscosso molto succeso, tanto da scomparire in pochi minuti e in molti mi hanno chiesto la ricetta, eccola!

Stella panbrioche salata


260 gr. di farina manitoba
200 gr. di farina "00"
1 tuorlo
250 ml. di latte tiepido
2 cucchiaini di zucchero
8 gr. di sale
1/2 cubetto di lievito di birra
40 ml. di olio d'oliva

per la farcitura: 150 gr.di salame tipo milanese, 150 gr. di scamorza

Io ho messo tutto nel mixer e finito di impastare un po a mano, ma potete anche impastare a mano creando la classica fontana di farina e versando al centro gli altri ingredienti.
Ho messo poi il panetto in una ciotola,coperto con pellicola e fatto lievitare per 1 ora. Poi ho ripreso l'impasto, l'ho diviso in 4 parti ed ognuna l'ho stesa in un disco. Ho farcito il primo disco con salame e scamorza e coperto con un altro disco e così via, chiudendo con un disco. Ovviamente voi potete farcirla come più vi piace! Ho poi praticato dei tagli per creare come delle fettine senza però arrivare fino al centro del disco. Ho poi arrotolato le fettine e unite a due a due per formare la stella. L'ho fatta poi lievitare ancora 1 ora. Ho poi spennellato la stella con del latte e cotto in forno statico già caldo a 180° per 20/25 minuti.



Il profumo ha inebriato la casa e senza farla raffreddare, nonostante gli stravizi natalizi, nessuno ha saputo dire di no....ed è finita in un baleno!
I lievitati danno davvero soddisfazione! Da rifare sicuramente!!!!

Voi che aspettate?? Provateci e fatemi sapere!
 
Baci.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...