lunedì 26 dicembre 2016

Focaccia alla zucca_la nostra cena di santo Stefano

Buon Natale a tutti!!!!!
Come avete passato il Natale? In famiglia e mangiando piatti tradizionali sicuramente!
Io con la mia famiglia, e ovviamente mangiando, ma la compagnia dei cari vale anche la bilancia che segna qualche chilo in più.
Il giorno di Santo Stefano in genere è il giorno del brodo di gallina con le polpettine e verdure.....ma noi invece ripetiamo il pranzo natalizio perché mia madre esagera sempre con le dosi! Infatti oggi tutti a casa mia con il pranzo di ieri anche se devo dire la verità non è stata una abbuffata esagerata. Ma la sera di santo Stefano, come se non avessimo mangiato proprio -oramai sembra una mia tradizione- preparo qualcosa di rustico e salato.
Stasera ho voluto preparare una focaccia con la zucca lessata nell'impasto. Ottima per mascherare le verdure ai bambini schizzinosi come la mia Ilaria.
Vi darò presto anche un'altra ricetta sempre con zucca che oramai è classica a casa mia anche perché piace a Ilaria.
Allora eccovi la ricetta della mia focaccia:
 
Focaccia alla zucca
 
400 gr di zucca pulita
600 gr di farina di semola di grano duro
10 gr di lievito di birra
4 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di zucchero
 

Lessate la zucca a pezzetti in poca acqua per il tempo necessario a renderla morbida (controllate con una forchetta), oppure cuocetela in pentola a pressione per 5 minuti. Scolatela conservando un po' di acqua di cottura e mettetela da parte. Frullate la zucca. Sciogliete il lievito con lo zucchero in un po' di acqua di cottura. Versate in una  planetaria o in un mixer zucca, farina, lievito, olio. Impastate per 5 minuti poi aggiungete il sale e impastate ancora qualche minuto. Formate una palla con l'impasto e ponetelo in una ciotola unta e coprite con pellicola. Fate lievitare in forno spento con la luce accesa o leggermente riscaldato per 1 ora e mezzo o comunque fino al raddoppio. Prendete l'impasto e stendetelo in una placca da forno unta (io l'ho usata di 40x40 cm), potete stenderla direttamente con le mani facendo attenzione ad ottenere lo stesso spessore su tutta la superficie. lasciate lievitare ancora 1 ora. Cospargere con del sale rosa e irrorare con un filo d'olio la superficie. Riscaldate il forno a 220° e prima di infornare spruzzate con le dita un po' d'acqua sulla superficie.
Cuocere per 15/20 minuti. Sfornate la focaccia e farcitela a piacere. Io l'ho tagliata ancora calda e farcita con Asiago e prosciutto cotto. 
 
 
 
Provateci e fatemi sapere!
Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...